Suggerimenti Semalt su come costruire un forte programma SEO durante Covid-19


Nel marzo 2020, quando scoppiò la pandemia di coronavirus, aveva fermato tutto. Nonostante le cose stiano lentamente tornando alla normalità da giugno, i suoi effetti si fanno ancora sentire in diverse parti del mondo e nella maggior parte dei ceti sociali. E una delle aree più importanti in questo momento è il marketing digitale.

Internet è sempre stato un luogo affollato, ma i livelli di attività sono aumentati molto all'inizio dell'anno, poiché la maggior parte delle persone ha deciso di rimanere in casa per proteggersi dal virus. Le persone hanno iniziato a lavorare da casa e intere organizzazioni sono diventate virtuali, dando una spinta senza precedenti alle tendenze online. Naturalmente, i professionisti del marketing si sono affrettati a sfruttare l'opportunità e a dare il meglio di sé progettando campagne di attualità, programmi SEO e strategie di marketing dei contenuti.

Semalt si è unito anche al carrozzone, aiutando molti dei nostri clienti a diffondere i loro messaggi positivi e aiutandoli a rimanere rilevanti durante questi tempi difficili. Abbiamo programmi SEO personalizzati in base all'attività dei nostri clienti, al loro pubblico di destinazione e, soprattutto, al loro settore. Sebbene le attività differissero da campagna a campagna, i nostri principi fondamentali sono rimasti gli stessi.

Ecco alcuni dei più critici.

Suggerimenti per creare un programma SEO efficace nell'era del coronavirus

Questo articolo è un riepilogo di questi principi fondamentali sotto forma di suggerimenti, guide ai programmi, attività e guide. Se stai ancora cercando un modo per interagire con i tuoi clienti online, questi suggerimenti ti aiuteranno.

Suggerimento â „–1 - Rivedi le tue analisi

Questa è forse la prima e la più importante azione da fare: rivedere il tuo account di analisi e osservare eventuali cambiamenti nel traffico, impressioni, conversioni e movimenti SERP delle tue pagine web. È molto probabile che vedrai cambiamenti drastici se avessi mantenuto le tue attività SEO. Sulla base della tua osservazione, puoi pianificare le tue campagne.

Ad esempio, se un sito Web di e-commerce ha notato un picco nel traffico e nelle conversioni su pagine relative a maschere facciali e altri prodotti correlati al coronavirus, dovrebbe concentrarsi sull'ottimizzazione di tali pagine. Semalt consiglia di esaminarli nuovamente e di migliorarne il contenuto e la struttura. Ciò può avvenire attraverso descrizioni dei prodotti ottimizzate, immagini e testi aggiornati e, se possibile, l'aggiornamento delle unità di stoccaggio (SKU).

Lo abbiamo fatto per molti dei nostri clienti nell'e-commerce e nelle attività di vendita al dettaglio, catapultando il loro business online a numeri astronomici. Ciò è avvenuto attraverso l'attivazione della SEO e-commerce in cui si ottiene un sito Web completo e un'analisi aziendale, ottimizzazione interna, creazione di collegamenti e supporto tecnico continuo.

Appena visita questa pagina, entra nel tuo sito web e lascia che Semalt si occupi di tutto il resto per te.

Suggerimento â „–2 - Menziona il tuo supporto Covid-19

Un'altra parte fondamentale di un forte programma SEO nell'era del coronavirus è informare i tuoi clienti della tua posizione su Covid-19. I tuoi clienti (sia quelli esistenti che potenziali) anticiperanno la tua comunicazione.

Stai operando? Quali sono alcuni dei limiti della tua attività dovuti alla pandemia? Se sei un'azienda online, fornisci la consegna? I tuoi clienti avranno tutti i tipi di domande del genere e tu devi rispondere a loro. Ma riteniamo che sia meglio essere proattivi e informare i tuoi utenti prima ancora che te lo chiedano.

Un modo per farlo è creare una nuova sezione sul tuo sito web che possa accogliere tutti i visitatori con una schermata iniziale o un pop-up. Idealmente intitolato 'Covid-19 Updates' o simile, dovrebbe descrivere la posizione della tua azienda sulla situazione del coronavirus e fornire dettagli sulla tua operazione.

FIGURA 1 - UN SITO WEB ECOMMERCE CON UNA SEZIONE "AGGIORNAMENTI COVID-19"

Sii breve ma informativo in modo che i tuoi clienti non finiscano per chiedersi cose. Semalt consiglia inoltre di aggiungere una sottosezione FAQ su quella pagina per guidare meglio i tuoi utenti e rispondere alle loro domande comuni.

In questo modo non solo dimostri che ti prendi cura del marchio, ma tieni anche i tuoi utenti attaccati a te. Anche se non stai operando, i tuoi utenti apprezzeranno l'onestà e l'interazione. Dal punto di vista SEO, questo aiuterà il tuo sito web a rimanere aggiornato e in linea con la situazione attuale nel mondo.

Suggerimento â „–3 - Migliora i tuoi contenuti

Qualcosa che la maggior parte delle aziende non è riuscita a garantire durante questo periodo è il controllo extra dei loro contenuti. Ogni singolo pezzo pubblicato sul tuo sito web, blog e social media dovrebbe essere ricontrollato per verificarne l'accuratezza. Questo è ancora più critico se scrivi sul coronavirus e fornisci consigli.

Google e altri motori di ricerca prendono sul serio le informazioni false e qualsiasi accenno di informazioni non autentiche sul tuo sito web può danneggiarti gravemente. Questo è ancora più critico per le app mobili.

Suggerimento â „–4 - Migliora gli sforzi SEO locali e aggiorna i tuoi annunci

Un corollario per l'aggiunta di una sezione di aggiornamento Covid-19 sul tuo sito web è questo. Controlla tutti i tuoi elenchi e profili online e aggiornali. Assicurati che l'attuale posizione della tua attività si rifletta ovunque.

Ad esempio, ora il tuo orario di lavoro è ridotto? Vai avanti e aggiornalo nel tuo Google My Business e in altri elenchi.

Questa è solo una parte dei tuoi sforzi complessivi di SEO locale, che ti aiuterà a essere visto dai potenziali utenti. Se sei un'azienda che serve un quartiere specifico, assicurati di essere facilmente raggiungibile nel raggio. Ciò significherebbe ottimizzare per parole chiave locali e iperlocali, aggiungere nuove pagine al tuo sito web ed essere continuamente in standby.

Suggerimento â „-5 - Sii cauto quando scegli parole chiave correlate al Covid-19

Come accennato in precedenza, dare consigli relativi al coronavirus richiederà un controllo estremo da parte tua. Mentre la maggior parte delle aziende cerca di trarre vantaggio dalla situazione e scrivere contenuti di lunga durata (e spesso non correlati) sul coronavirus, non li aiuta minimamente. Invece, torna a morderli se non si fossero assicurati l'autenticità.

Google e altri motori di ricerca prendono molto sul serio i contenuti relativi al coronavirus. Quindi, è meglio evitare di percorrere quel sentiero.

Una regola pratica è evitare di scrivere sul coronavirus se non è correlato alla tua attività. Ad esempio, se sei un medico generico (GP) con una clinica o un'azienda farmaceutica, potresti voler scrivere a riguardo. Tuttavia, non ha senso parlarne sul blog del tuo sito se vendi portabottiglie.

Suggerimento â „–6: ottimizza nuovamente i tuoi vecchi contenuti

Durante l'esecuzione del suggerimento n. 1, hai notato un elevato numero di lettori per alcuni articoli sul tuo blog? Se sì, sarebbe un'ottima idea ottimizzarli.

Fai un elenco di tutti gli articoli e le pagine web che hanno ricevuto un numero di lettori insolitamente alto nel periodo degli ultimi mesi. Quindi ottimizzali individualmente per posizionarli più in alto nella ricerca. Va bene inserire parole chiave e termini di tendenza nel contenuto per renderlo più allettante per gli utenti. L'obiettivo è utilizzare il PageRank esistente della pagina e migliorare il traffico e, di conseguenza, le conversioni.

A questo scopo puoi utilizzare strumenti come Google Trends e Keyword Planner. Oppure puoi metterti in contatto con noi ed esplorare il nostro AutoSEO e FullSEO programmi che includono questi tipi di attività SEO.

Suggerimento â „–7 - Concentrati sulla creazione di nuovi contenuti

Sebbene evitare gli argomenti relativi ai contenuti relativi al coronavirus sia una mossa saggia, dovresti invece concentrarti sugli argomenti di tendenza nel tuo settore. Il digitale sta vivendo un boom attualmente e tutte le tue parole chiave target sono destinate ad avere volumi di ricerca migliori di quelli che erano, ad esempio, febbraio 2020.

Quindi, l'idea qui è di eseguire di nuovo la ricerca per parole chiave e cercare tendenze e nuove parole chiave. Utilizza queste informazioni per creare nuovi contenuti e spingere la tua attività nella ricerca organica. È possibile che alcune parole chiave a coda lunga con un volume molto basso siano ora aumentate a causa del virus. Le persone che stanno in casa e vedono un cambiamento di paradigma nel loro stile di vita ha influenzato molte tendenze online negli ultimi sei mesi.

Questa è la tua occasione per notare i cambiamenti nel tuo settore e agire di conseguenza. E quale modo migliore per portare avanti il ​​tuo SEO se non creare contenuti freschi e utilizzabili?

Migliorare la SEO del tuo sito web durante Covid-19 non è complicato se hai un'idea chiara della tua situazione attuale e dei tuoi obiettivi a breve e lungo termine. Mettere in atto questi sette solidi suggerimenti mentre lavori alla tua strategia SEO ti aiuterà a pensare a modi migliori per far crescere il tuo sito web.

L'obiettivo è rimanere pertinenti e mantenere le classifiche. E l'unico modo per farlo è utilizzare alcuni di questi suggerimenti nella tua strategia esistente o lasciare che Semalt ti aiuti a crearne uno. Mettiti in contatto con noi oggi e migliora le tue classifiche SEO.